domenica 25 novembre 2012

25 Novembre: nel giorno contro la violenza, parliamo degli uomini che stanno al fianco delle donne

Grazie, cari amici che state al fianco delle donne: voi che capite quanto sia umiliante, per gli uomini, quell'eterna debolezza che sa ricorrere solo alla violenza. Voi che cominciate a vedere che tutta la faccenda della "superiorità maschile" non è che una grande, colossale, grottesca presa per il culo.  Voi, che siete pronti a condividere l'idea che a tutto ciò bisogna ribellarsi, cominciate anche a comprendere che questo va fatto non per fare "un piacere alle donne" - ma perché è precisamente nell'interesse di tutti. 
Vi proponiamo, dunque, anche nuove ragioni precise per farlo, invitandovi a una riflessione: perché l'antagonismo fra i sessi - e dunque la violenza maschile contro le donne - è la più potente arma delle dittature.
E con grande affetto vi abbracciamo, tutti; e ringraziamo uno per uno i vostri gruppi, associazioni e blog, quali ad esempio:
Jacopo Fo 
Noi NO
e tanti altri.. che ora ci sono sfuggiti ma che aggiungeremo; e altri che si aggiungeranno: sempre di più, di questo siamo sicure.

 



2 commenti:

  1. bravi!
    mi piaccioni i "veri uomini"; quelli che... REAL MEN DON'T HURT.
    :-)
    questo è per loro:
    https://www.youtube.com/watch?v=hcavU_dFIXY

    RispondiElimina